“Una inutile cattedrale nel deserto. L’impianto di trattamento meccanico biologico dei rifiuti da 23 milioni di euro praticamente pronto a Bellolampo non cambierà nulla nel ciclo dei rifiuti a Palermo, se a monte non ci sarà una seria raccolta differenziata, attualmente a livelli ridicoli”. E’ l’allarme lanciato dadeputati ed attivisti M5S dopo l’ispezione di ieri alla discarica palermitana, che fa seguito a quella del settembre 2014.