Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.

"Bisogna sempre avere il coraggio delle propriidee e conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti (Charlie Chaplin).





domenica 21 agosto 2011

Incarico Usticano

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

Provincia di Palermo

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 38 DEL 22/03/2011
IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE
Oggetto:    CONFERIMENTO INCARICO PART TIME ALL’ING. FRANCESCA USTICANO
                   L’anno 2011 e questo giorno 22 del mese di marzo, alle ore 13.00 nella sala delle adunanze della Sede Comunale si è riunita la Giunta Comunale convocata nelle forme di legge.  Presiede l’adunanza PORTOBELLO Prof. GASPARE, nella sua qualità di SINDACO e sono rispettivamente presenti ed assenti i Sigg.:
Presenti:
PALAZZOTTO Sig. SALVATORE Vice Sindaco
AIELLO Sig. PAOLO Assessore Anziano
PORTOBELLO Prof. GASPARE Sindaco
Assenti:
RISO Prof. NAPOLEONE Assessore
CUTINO Dott. MARCELLO Assessore
Totale Presenti:        3 Totale Assenti: 2
con l’assistenza del Segretario Comunale, SCAFIDI Dott. MANLIO
Il Presidente, constatato che gli interventi sono in numero legale, dichiara aperta la riunione ed invita i convocati a deliberare sull’oggetto sopraindicato.
Il Sindaco dà lettura della seguente proposta di deliberazione avente per oggetto:
“Conferimento incarico part time all’ingegnere Francesca Usticano”.
LA GIUNTA MUNICIPALE
PREMESSO che:
l’Arch. Sandro D’arpa responsabile del settore tecnico ha richiesto di essere sollevato dall’incarico; l’art.14 del CCNL 2004 del personale degli enti locali prevede che per soddisfare al meglio la realizzazione dei servizi istituzionali venga utilizzato personale assegnato da altri enti per periodi predeterminati e per una parte del lavoro d’obbligo mediante convenzione e previo assenso dell’ente di appartenenza per addivenire ad una riorganizzazione del settore che abbia carattere di maggiore funzionalità ed anche di innovatività rispetto all’esistente si è reputato opportuno, nelle more del conferimento di un nuovo incarico a favore di personale che presta servizio a tempo indeterminato alle dipendenze di questo Ente, di avvalersi di professionalità esterne all’Ente che abbiano maturato importanti esperienze nel campo della direzione di uffici tecnici comunali, in più realtà anche di maggiore consistenza, e che in atto prestino servizio alle dipendenze di altre amministrazioni comunali; in tale ottica è stata individuata quale professionista in grado di assicurare l’assolvimento di detto compito l’ing. Francesca Usticano che in passato ha prestato servizio a tempo determinato presso Comune in qualità di responsabile del settore tecnico, per transitare successivamente nei ruoli organici dei Comuni di S. Flavia prima e di Castellammare dopo; detto funzionario appositamente contattato ha espresso la propria disponibilità a prestare la propria attività a tempo parziale alle dipendenze di quest’Amministrazione per un periodo di mesi sei, previa autorizzazione dell’Amministrazione di appartenenza; con nota n.2207 dell’8/2/2011 quest’Amministrazione ha avanzato apposita richiesta di autorizzazione all’Amministrazione Comunale di Castellammare, la quale con nota n.8879 del 15/03/2011 ha rilasciato il proprio nulla osta nei limiti di n.6 ore settimanali;
CONSIDERATO di dover di conseguenza formalizzare il conferimento all’ingegnere Francesca Usticano, Istruttrice tecnico-direttiva cat.D/3 dipendente del Comune di Castellammare in qualità di responsabile del settore urbanistica, del servizio “a scavalco” presso il Comune di Isola delle Femmine, per nr.6 ore settimanali, da articolarsi di norma in un giorno a settimana, e per il periodo di mesi sei eventualmente rinnovabili, a seguito del rilascio del nulla osta da parte dell’Ente di provenienza, con decorrenza dal 15.04.2011;
DATO ATTO CHE:
il servizio a scavalco prestato presso il Comune di Isola delle Femmine dall’ingegnere Usticano Francesca non deve influire negativamente sull’andamento dell’Ufficio di appartenenza del Comune di Castellammare; la normativa contrattuale prevede in particolare che:
i lavoratori utilizzati a tempo parziale possono essere anche incaricati della responsabilità di una posizione organizzativa nell’ente di utilizzazione;
in presenza di due incarichi diversi e distinti (presso l’ente di appartenenza e presso l’ente di utilizzazione), il valore complessivo della retribuzione di posizione in godimento può ascendere fino ad un massimo di € 16.000; per la eventuale retribuzione di risultato l’importo può variare da un minimo del 10% fino ad un massimo del 30% della retribuzione di posizione in godimento;
in tal caso il relativo importo annuale si cumula con quello eventualmente in godimento per lo stesso titolo presso l’ente di appartenenza;
al personale utilizzato a tempo parziale compete, ove ne ricorrano le condizioni e con oneri a carico dell’ente utilizzatore, il rimborso delle sole spese sostenute nei limiti indicati nei commi 2 e 4 dell’art. 41 del CCNL del 14.9.2000;
RILEVATO che:
una quota parte del trattamento fondamentale e della retribuzione di posizione in godimento da parte dell’ingegnere Usticano, così come fissato dal Comune di Castellammare, farà carico al Comune di Isola delle Femmine in proporzione alle ore d’obbligo settimanalmente prestate in favore dello stesso per l’incarico a scavalco; all’ingegnere Usticano, in virtù della posizione organizzativa attribuita dall’ente di utilizzazione, è riconosciuto dal Comune di Isola delle Femmine un compenso a titolo di indennità di posizione pari all’importo necessario a far ascendere la retribuzione di posizione complessivamente in godimento fino al limite massimo previsto dal CCNL (€ 16.000 annui) e ciò tenuto conto del necessario riproporzionamento in base al tempo di lavoro dell’incarico a scavalco e comunque in modo da tenere indenne il Comune di Castellammare da ogni e qualsiasi onere aggiuntivo rispetto al compenso in atto erogato; la eventuale retribuzione di risultato potrà variare da un minimo del 10% fino ad un massimo del 30% della retribuzione di posizione in godimento; nel dettaglio, il tempo di lavoro in assegnazione, nel rispetto del vincolo dell’orario settimanale d’obbligo, la ripartizione degli oneri finanziari e tutti gli altri aspetti utili per regolare il corretto utilizzo del lavoratore devono essere puntualmente regolati con l’apposito disciplinare da trasmettere successivamente al Comune di appartenenza;
VISTO lo schema di convenzione all’uopo predisposto;
D E L I B E R A
1°) - di conferire all’ingegnere Usticano Francesca, dipendente del Comune di Castellammare con la qualifica di istruttore-direttivo responsabile del settore urbanistica inquadrato in categoria D3, l’incarico di espletare a tempo parziale servizio alle dipendenze di questo Comune in Part Time per un periodo di 6 ore settimanali per un periodo di mesi sei d4ecorrenti dal 15.4.2011 e sino al 15.10.2011, giusta autorizzazione rilasciata dall’Amministrazione di Castellammare di cui alla nota prot. n.8879 del 22.01.2011;
2°) - di attribuire a detto funzionario la responsabilità del settore Urbanistica, attribuendo un’indennità di posizione nella misura massima di € 16.000 di cui la parte inerente quanto già riconosciutale dal Comune di Castellammare verrà in proporzione al servizio prestato presso questo Ente rimborsata al Comune di provenienza mentre la restante verrà direttamente corrisposta da questo comune all’ingegnere Usticano;
3°) - approvare lo schema di convenzione che allegato alla presente ne costituisce parte integrante e sostanziale che regola i rapporti tra le Amministrazioni Comunali di Castellammare e di Isola delle Femmine;
4°) - Dare mandato al responsabile del settore personale di calcolare l’ammontare degli oneri derivanti dal presente incarico ed assumere di conseguenza il corrispondente impegno di spesa.
PARERI ED ATTESTAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT.49 COMMA 1° E 151 COMMA 4° DEL D.LGS 18 AGOSTO 2000 N°267
Si esprime parere favorevole sulla regolarità tecnica della superiore proposta di deliberazione
IL RESPONSABILE DEL I SETTORE
F.to Nunzia Pirrone
LA GIUNTA COMUNALE
Vista la superiore proposta di deliberazione;
Con voti unanimi espressi per schede segrete
DELIBERA
1°) - di conferire all’ingegnere Usticano Francesca, dipendente del Comune di Castellammare con la qualifica di istruttore-direttivo responsabile del settore urbanistica inquadrato in categoria D3, l’incarico di espletare a tempo parziale servizio alle dipendenze di questo Comune in Part Time per un periodo di 6 ore settimanali per un periodo di mesi sei d4ecorrenti dal 15.4.2011 e sino al 15.10.2011, giusta autorizzazione rilasciata dall’Amministrazione di Castellammare di cui alla nota prot. n.8879 del 22.01.2011;
2°) - di attribuire a detto funzionario la responsabilità del settore Urbanistica, attribuendo un’indennità di posizione nella misura massima di € 16.000 di cui la parte inerente quanto già riconosciutale dal Comune di Castellammare verrà in proporzione al servizio prestato presso questo Ente rimborsata al Comune di provenienza mentre la restante verrà direttamente corrisposta da questo comune all’ingegnere Usticano;
3°) - approvare lo schema di convenzione che allegato alla presente ne costituisce parte integrante e sostanziale che regola i rapporti tra le Amministrazioni Comunali di Castellammare e di Isola delle Femmine;
4°) - Dare mandato al responsabile del settore personale di calcolare l’ammontare degli oneri derivanti dal presente incarico ed assumere di conseguenza il corrispondente impegno di spesa.
LA GIUNTA COMUNALE
Con voti unanimi espressi in forma segreta con separata votazione DICHIARA il presente atto Immediatamente Esecutivo



Firmati all’originale:

IL PRESIDENTE

F.to PORTOBELLO Prof. GASPARE
L’ASSESSORE ANZIANO IL SEGRETARIO
F.to AIELLO Sig. PAOLO F.to SCAFIDI Dott. MANLIO
Copia conforme all’originale, in carta libera, per uso amministrativo. Dal Municipio, lì
15/04/2011
Visto: Il Sindaco Il Segretario Comunale

Il sottoscritto Segretario Comunale, visti gli atti d’Ufficio,
CERTIFICA
Su conforme certificazione del Messo Comunale, che copia della presente deliberazione è
in corso di pubblicazione all’albo pretorio per 15 giorni consecutivi a decorrere dal
19/04/2011 come prescritto dall’art. 11, L.R. n. 44/91
IL MESSO COMUNALE
F.to D’ANGELO Dott. GIUSEPPE
_ E’ stata trasmessa ai Capigruppo Consiliari con nota n. ___ del ___ come prescritto dall’art. 15 comma 4° della L.R. n. 44/91, nel testo sostituito dall’art. 4 L.R. n. 23/97, trattandosi di materia di cui al comma3 della citata norma.
_ E’ stata trasmessa al Co.Re.Co. con nota n. ___ del ___ per controllo di legittimità;
_ su iniziativa della Giunta Comunale (art. 15, comma 2° - 2° periodo – della L.R. 44/91, nel testo sostituito dall’art. 4 della L.R. n. 23/97);
_ su richiesta di un quarto dei consiglieri (art. 15, comma 3° della L.R. 44/91, nel testo sostituito dall’art. 4 della L.R. n. 23/97)

Lì ____________ F.to Il Segretario Comunale



CHE LA PRESENTE DELIBERAZIONE E’ DIVENUTA ESECUTIVA 22/03/2011

_ decorsi 10 giorni dalla data di inizio della pubblicazione non essendo pervenute richieste di invio al controllo (art. 12, comma 1°, L.R. n. 44/91);
_ perché dichiarata immediatamente esecutiva, ex art. 12, comma 2°, L.R. n.44/91;
_ decorsi 20 giorni dalla ricezione dell’atto al Co.Re.Co. il quale ne ha accusato ricevuta in data ________ (art. 18, comma 6°) o dei chiarimenti degli atti e delle notizie richieste, (art. 19 comma 2°) senza che ne sia stato comunicato il provvedimento di annullamento;
_ avendo il Co.Re.Co. comunicato di non avere riscontrato vizi di legittimità (art. 18,
comma 9°, L.R. 44/91) con decisione n. _____ nella seduta del _____
Lì ____________ F.to Il Segretario Comunale

Conferimento incarico part time all'ing. Francesca Usticano
Atto numero 38
del 22-03-2011
Tipo di Atto: DELIBERA DI GIUNTA
Allegato: DELIBERA G.M. 38.11.pdf (69 kb)

Nessun commento:

Posta un commento