Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.

"Bisogna sempre avere il coraggio delle propriidee e conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti (Charlie Chaplin).





lunedì 31 ottobre 2011

Isola delle Femmine: Una donna nel Commando della tentata rapina



ISOLA DELLEFEMMINE, anche una donna nel commando di finti finanziari che ha tentato la rapina venerdì
Almeno uno della banda aveva una pistola puntata sul commerciante preso di mira

Emergono nuovi particolari sulla tentata rapina con sequestro avvenuta venerdì scorso. Vittima di quattro malviventi un conosciuto e stimato commerciante del paese, bloccato sulla sua autovettura nel tentativo di rubargli del denaro. Nel commando c'era,infatti, anche una donna e almeno uno di loro era armato di pistola. Non hanno badato a nascondersi il viso, circostanza che lascia presupporre che nessuno ha precedenti penali. L'episodio si è verificato intorno alle 11 in via Libertà, il corso principale di Isola delle Femmine. Per non destare sospetti si sarebbero presentanti come finanzieri. Dopo averlo fermato gli hanno perquisito da cima a fondo l'autovettura, senza però trovare quello che cercavano, probabilmente l'incasso dell'attività commerciale. Gli hanno, così, intimato di consegnare tutto il denaro e gli oggetti di valore che aveva addosso. Obiettivo del blitz, come si diceva, il titolare di un esercizio commerciale di 63 anni, V.S. le sue iniziali. I quattro malviventi, scoraggiati dall'opposizione della vittima e dalla crescente curiosità della gente, hanno deciso di desistere. Sono fuggiti via a bordo di una Fiat Panda di colore verde, facendo perdere le proprie tracce. Anche ieri mattina la compagnia di Carini ha predisposto numerosi posti di controllo in tutto il territorio. Le ricerche al momento, comunque,sono senza esito. Le indagini continuano, anche sulla scorta della descrizione sommaria dei malviventi fornita dalla vittima. Al vaglio degli investigatori ci sono anche i filmati di alcune telecamere di sicurezza installate in uffici pubblici.

( 29 ottobre 2011 )
La fonte della notizia





Isola delle Femmine,Rapina,Aggressione,Commerciante,Guardia di Finanza,Scippo,Sequestro di persona,posto di blocco,Carabinieri,Panda,Pistole,Via Libertà,Incasso,Vigili Urbani,Polizia,

Isola delle Femmine: Una donna nel Commando della tentata rapina

Nessun commento:

Posta un commento