Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.

"Bisogna sempre avere il coraggio delle propriidee e conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti (Charlie Chaplin).





martedì 1 novembre 2016

2016 30 DICEMBRE DETERMINA MALLIA GIAMBRUNO 9 GIUNTA 9 2016 INCARICO PRG DISCIPLINARE ARCH CANGEMI GIUSEPPE PAG 3 ART 3 ENTRO 60 GIORNI BRICOMAN POLLINA GIUSEPPA Z 661CCB696

2016 30 DICEMBRE DETERMINA MALLIA GIAMBRUNO 9 GIUNTA 9 2016 INCARICO PRG DISCIPLINARE ARCH CANGEMI GIUSEPPE PAG 3 ART 3 ENTRO 60 GIORNI BRICOMAN POLLINA GIUSEPPA Z 661CCB696




2018 15 FEBBRAIO VARIANTE PIANO REGOLATORE GENERALE BRICOMAN TRINACRIA IMMOBILIARE BOLOGNA CANGEMI MALLIA GIAMBRUNO POLLINA IL MISTERO DEL PRG DI ISOLA DELLE FEMMINE

IL SINDACO .   L’ASSESSORATO TERRITORIO AMBIENTE HA TRASMESSO IL DECRETO DI PROCEDURA DI ESCLUSIONE VAS DELLA SOCIETA’ BRICOMAN SOLO A NOVEMBRE E CHE LA MODIFICA DELLA DELIBERA DEL CC DEL 2001, RIGUARDA I BABBRIACTI ESISTENTI NELLE ZONE D INDUSTRIALI E ARTIGIANALI, E CHE ANCHE PER GLI IMMOBILI CON DESTINAZIONE D’USO ARTIGIANALI ESISTENTI DA DIVERSI ANNI IN VERDE AGRICOLO. NELLO SPECIFICO, IL PROGETTO PER L’INSEDIAMENTO DELLA GRANDE STRUTTURA DI VENDITA NON ALIMENTARE, DELLA SOCIETA’ BRICOMAN, RICADE NELLA ZONA TERRITORIALE OMOGENEA D, CON DESTINAZIONE INDUSTRIALE NEL SITO DELL’AREA EX SICAR, DISMESSA, DEGRADATA ED IN DISUSO DA OLTRE 20 ANNI

IL CONSIGLIERE NEVOLOSO SOTTOLINEA CHE LA SITUAZIONE GENERALE NON PUO’ COMPORTARE L’APPROVAZIONE DEL PREASENTE ATTO IN QUANTO L’ATTO STESSO HA UNA PORTATA GENERALE E NECESSITA DI APPROFONDIMENTI CHE AD OGGI NON SI SONO POTUTI EFFETTUARE, COSI’ COME LA PRESENTAZIONE DI EMENDAMENTI. EVIDENZIA ANCORA COME CI SIA IL RISCHIO CHE QUALCHE CONSIGLIERE VERSI IN SITUAZIONE DI INCOMPATIBILITA’ E CHE CIO’ RIGUARDA TUTTO IL PRG, RILEVANDO COME NON SONO STATE FATTE DELLE COMUNICAZIONI DA PARTE DELLA PRESIDENZA CIRCA IL RILIEVO DI EVENTUALI PARENTELE GIAMBONA 

“ visto che il punto all’ordine del giorno non riguarda solo ed esclusivamente (come credevamo e come avete dichiarato durante la seduta), l’area ricadente sulla EX SICAR ma l’intero territorio del Comune di isola delle Femmine come variante urbanistica al PRG e non essendo in grado seduta stante di individuare la collocazione dei terreni di mia proprietà (pur facendo mente locale) o diversamente dei terreni di proprietà di miei parenti entro il 4° grado o affini entro il 4° grado, mi vedo costretta, mio malgrado e per la mia tutela, ad abbandonare l’aula”

La consigliera CATANIA si associa.

PAGANO: alla luce di quanto dichiarato chiede un rinvio al fine di studiare meglio la proposta con gli strumenti che ne consentono tale possibilità, Per la dichiarazione di voto la Consigliera GUERCIO si dichiara favorevole affermando.” Il voto favorevole a questa proposta del mio gruppo  è logica conseguenza dell’atto di indirizzo approvato all’unanimità sullo stesso argomento dal Consiglio Comunale del 12.10.2015 avremo la possibilità di riqualificare un area industriale dismessa ormai da anni, abbandonata all’incuria. Questa modifica al piano regolatore non solo darà la possibilità di realizzare attività commerciale, ovviamente legate allo sviluppo, ma ancor prima porterà alla bonifica e cura di una porzione del nostro territorio”.

Per la dichiarazione di voto la Consigliera Guercio si dichiara favorevole affermando:” il voto favorevole a questa proposta del mio gruppo è la logica conseguenza dell’atto di indirizzo approvato all’unanimità sullo stesso argomento dal Consiglio Comunale del 12.10.20015 avremo la possibilità di riqualificare un area industriale dismessa ormai da anni, abbandonata all’incuria. Questa modifica al pino regolatore non solo darà la possibilità di realizzare attività commerciali, ovviamente legate allo sviluppo, ma ancor prima porterà alla bonifica e cura di una porzione del nostro territorio”. Il Presidente mette ai voti la proposta di rinvio favorevoli 2   NEVOLOSO E PAGANO  contrari 8 i consiglieri di maggioranza il consiglio non approva.

NEVOLOSO: l’imbarazzo è tangibile non perché le persone non sono in grado di comprendere ma perché questo modus operandi non è idoneo e ricorda le criticità del PRG evidenziati dalla commissione di accesso. Si tratta di un vero agguato amministrativo e che la presente seduta sia mortificante, non potendosi affrontare l’argomento in questo modo senza gli strumenti adeguati. Il Consiglio era stato chiamato a sbloccare la questione BRICOMAN mentre si è trovato difronte una VARIANTE al PRG. Evidenzia altresì la contraddizione in termini, visto che la perizia geomorfologica, a questo punto, dovrebbe riguardare tutto il territorio, mentre riguarda solo una particella e sottolinea come il COMMITTENTE di tale perizia geomorfologica non è il Comune, bensì la TRINACRIA srl, viene allegata  una relazione del presunto progettista incaricato del PRG e non dall’ufficio tecnico che riporta il numero di protocollo 1596 del 9.2.18  Nel corpo della delibera (2018 15 FEBBRAIO DELIBERA C.C. N 3 VARIANTE P.R.G. 83 1977 121 83 585 91 BRICOMAN MALLIA GIAMBRUNO TRINACRIA CANGEMI POLLINA documento-113357) viene citata una perizia geomorfologica che ha il numero di, prot 1632 di pari data successiva alla prima, pertanto ciò appare strano, a meno che non sia davanti a un professionista veggente  e sottolinea che si è di fronte ad un canale diverso che ne porta la perizia trattandosi di fatto di gravità inaudita. L’arch Cangemi ha ricevuto tutta la documentazione inerente al PRG per tutta la sua rielaborazione in data 27/07/2017 prot 339 e prot Gen 10985/2017.

Continua ancora l’oratore, affermando che secondo il disciplinare, art 3, allegato alla delibera DI GIUNTA n 9/2016 il progettista dovrebbe presentare….

 ( ALLEGATO PAG 3 articolo 3  ): Il progettista dovrà presentare, nel termine di 60 giorni (sessanta giorni) dalla data di notifica del presente disciplinare uno schema di massima della revisione per piano regolatore generale redatto ai sensi della normativa urbanistica vigente nella regione Sicilia in n. 5  copie (cinque). Si rappresenta che nei successivi 10 giorni dall’affidamento notificato dell’incarico, saranno consegnati, previa redazione verbale, al progettista, tutti i documenti tecnici di cui al successivo art 5.  Dopo l’approvazione da parte del Consiglio Comunale dello schema di massima il progettista dovrà consegnare, nel termine massimo di 90 giorni (novanta giorni) dalla data della notifica della relativa deliberazione, il progetto definitivo del Piano Regolatore Generale, le Norme Tecniche di Attuazione e il Regolamento Edilizio

2018 16  aprile giambruno mallia 285 liquidazione guiuseppa pollina geologo prg isola cig z5f218e239 componente cru d.a. 145 gab bricoman  2017 30 Dicembre Mallia Giambruno 660 Prg Incarico Giuseppa Pollina Studio Geologico 32 Mila Euro Cig z5f218e239


2016 30 DICEMBRE DETERMINA MALLIA GIAMBRUNO 9 GIUNTA 9 2016 INCARICO PRG DISCIPLINARE ARCH CANGEMI GIUSEPPE PAG 3 ART 3 ENTRO 60 GIORNI BRICOMAN POLLINA GIUSEPPA Z 661CCB696

2016 30 DICEMBRE DETERMINA MALLIA GIAMBRUNO 9 GIUNTA 9 2016 INCARICO PRG DISCIPLINARE ARCH CANGEMI GIUSEPPE PAG 3 ART 3 ENTRO 60 GIORNI BRICOMAN POLLINA GIUSEPPA Z 661CCB696 BRICOMAN, IMMOBILIARE TRINACRIA SRL, MONTICCIOLO, CANGEMI,POLLINA,PRG,BOLOGNA,MALLIA,GIAMBRUNO,NEVOLOSO,PAGANO,CALTANISETTA,CONSIGLIO COMUNALE,GRADINO,RAPPA ROCCO,CROCE ANTONINO







i MISANTROPI non piacciono le moto "OMAGGIATE"


i MISANTROPI non si vestono "GRATUITAMENTE" in via Cavour


i MISANTROPInon HANNO case a ZSAPPADA SANTO VITO IN PASSAGGIO DEL LEVRIERO IN VIA LIBERTA’.......



ai MISANTROPI piace la FAMIGLIA



i MISANTROPIodiano la famigghia



ai MISANTROPI non piace tirare le “PIETRE” ( leggi pure DENUNCE) e nascondere la mano



ai MISANTROPI non piacciono chi per interessi personali e per spirito di VENDETTA “accoltella” le persone alle spalle


ai MISANTROPInon piace fare la “raccolta” di libretti di lavoro per millantate promesse di posti di lavoro in cambio di un voto


ai MISANTROPI non piacciono gli abusi edilizi perpetrati da chi ha incarichi di responsabilità


ai MISANTROPInon piacciono gli usa e getta DELLE persone per i propri INTERESSI PERSONALI,


ai MISANTROPI non piace chi per la propria sete di POTERE è disposto a vendere l’anima al “diavolo” TRAVOLGENDO TUTTI e TUTTO


ai MISANTROPInon piacciono i centravanti di sfondamento


i MISANTROPInon hanno AMICI A CUI AFFIDARE LAVORI CONSULENZE CONSIGLI e….


i MISANTROPI non si fanno pagare i costi di una campagna elettorale



ai MISANTROPI non piace rappresentare se stesso



ai MISANTROPI piace essere rappresentante di BISOGNI delle persone ESSERE PORTATORE SANO DI INTERESSI PUBBLICI E DIFFUSI



ai MISANTROPI  non piace fare favori in cambio di un voto


ai MISANTROPI non piace vedere persone che muoiono a causa di un ambiente “malsano”


ai MISANTROPI non piace questo tendenzialeaumento di morti per tumori


ai MISANTROPI piace lottare contro l’uso come combustibile PETCOKE nei cementifici


ai MISANTROPI non piace mendicare persino un posto al cimitero per un proprio familiare


ai MISANTROPI non piace la SPECULAZIONE edilizia



ai MISANTROPI piace questa cementificazione selvaggio del territorio


ai MISANTROPI non piacciono i progetti per illuminare al led al solo scopo di dire “ vi illumineremo al led la via del cimitero così voi dell’opposizione sarete contenti…”


ai MISANTROPI non piace il rifiuto che viene opposto alla richiesta di ACCESSO AGLI ATTI



i MISANTROPI non fanno la lotta di facciata alla mafia


i MISANTROPI non hanno cattive frequentazioni


i MISANTROPInon insultano le persone



i MISANTROPI non minacciano le persone



i MISANTROPI non sono ambientalisti a convenienza



ai MISANTROPI non piace farsi fotografare


i MISANTROPI combattono la famigghia



i MISANTROPI non sono UOMINI D’ONORE







https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1825764427741881&set=a.1402088890109439.1073741828.100009250249217&type=3&theater







BOLOGNA,MANNINO,CIMITERO,PETTA,ANGELICO,ATTILIO MILAN,GIAMBRUNO FABIO,GIAMBRUNO MONICA,LICATA,LUPO,SAPPADA,MARATEA,PIAZZA DOROTEA,CASERMA CARABINIERI,CALLIOPE.TIZIANA,CACCETTA,PIZZO,BANDIERA,ALAMIA